Agenti umettanti.
La soluzione dell’idrofobia del suolo.

La risorsa acqua è ormai diventata uno dei maggiori problemi dell’intero pianeta. Ad ogni latitudine risulta sempre più marcata la diminuzione delle fonti e delle sorgenti a disposizione per l’uomo e soprattutto la distribuzione dell’acqua stessa nell’arco delle stagioni è diventata molto complessa ed irregolare. Anche in Italia ci troviamo sempre di più di fronte a periodi di siccità alternati ad altri dove gli eventi alluvionali si manifestano con forza e vigore. La gestione ed il risparmio dell’acqua sono perciò degli elementi di primaria importanza non solo nel mondo dei tappeti erbosi, ma in ogni ambito e settore. Tempoverde, insieme ai propri partners commerciali, ha già da tempo intrapreso una serie di percorsi votati al risparmio idrico e al corretto impiego dell’acqua. La selezione di varietà altamente resistenti alla siccità contenute nelle miscele Tempoverde ne è la prima prova. Tecniche specializzate di coating del tutto naturali rappresentano un’altra strada che Tempoverde ha sviluppato e migliorato con ampia soddisfazione del mercato. La collaborazione con la ditta statunitense Aquatrols, leader mondiale nella produzione di surfattanti con impiego sui tappeti erbosi, in ortofloro-vivaismo ed in agricoltura, è il fiore all’occhiello nel capitolo della corretta gestione dell’acqua.

Che cosa sono gli agenti umettanti? “Un umettante è una sostanza igroscopica. È in genere una molecola con diversi gruppi idrofili; l'igroscopicità di un umettante nasce dalla possibilità di formare legami a idrogeno con l'acqua.” (fonte Wikipedia).

Quindi un agente umettante o tensioattivo o ancora surfattante è una sostanza naturale, completamente biodegradabile in grado di “catturare” e trattenere per un certo periodo l’acqua presente nell’ambiente dove viene distribuito. Nel nostro caso, quindi, nel terreno.

Attenzione: i tensioattivi non generano acqua (che quindi deve essere somministrata), ma la mantengono e non la fanno disperdere.

Come lavorano i surfattanti?

I tensioattivi sono generalmente costituiti da due poli, il primo idrofilo o igroscopico e cioè in grado di legarsi con le molecole d’acqua, ed il secondo idrofobo, cioè capace di stringere legami con sostanze che normalmente rifuggono l’acqua, come la sostanza organica presente nel terreno, il feltro e/o le cere. Attraverso gli agenti umettanti, Tempoverde può fornire quindi l’arma per la soluzione dell’idrofobia del suolo e rendere il lavoro dei manutentori del verde semplice ed economico. Si può lavorare secondo due direzioni: quella della prevenzione (senz’altro la strada consigliata) e quella della semplice cura.

RevolutionAquatrols e Tempoverde possiedono entrambe le soluzioni attraverso una gamma completa di prodotti. La prima referenza in essere risponde al nome commerciale di Revolution: come dice il nome stesso rappresenta la vera rivoluzione nel campo dei surfattanti. Si tratta di un agente umettante di ultimissima generazione di tipo preventivo e curativo che permette la correzione dei fenomeni d’idrofobia su qualsiasi tipo di suolo. Revolution, unico al mondo, ripristina il corretto rapporto tra aria ed acqua migliorando la struttura del terreno in modo duraturo. Evita le perdite per ruscellamento ed evaporazione ed impedisce la formazione di canali preferenziali; agisce su tutto il profilo utile del suolo, migliorando la distribuzione di acqua ed elementi nutritivi direttamente nella zona interessata dalle radici. Permette l’infiltrazione dell’acqua anche su tappeti erbosi infeltriti o in dormienza. Controllando l’umidità del suolo, previene l’insorgenza di malattie fungine.
Primer selectPrimer Select è un altro tensioattivo liquido ad azione rapida, con prevalente effetto di prevenzione. Corregge e previene l’idrofobia del suolo in tutte le condizioni, uniformando la distribuzione dell’acqua e di ogni agente in soluzione nel terreno. Primer Select aumenta il potere drenante in maniera indiretta e diminuisce l’incidenza del muschio. Non necessita d’immediata irrigazione. Non causa bruciature e incrementa la resistenza del tappeto erboso agli stress. Per quanto concerne la cura dei problemi d’idrofobia, l’articolo più indicato nella proposta Tempoverde è Aqueduct. Aqueduct migliora immediatamente la penetrazione dell’acqua nel profilo del suolo, riduce in maniera drastica l’idrofobia dello stesso e rende idratabili le particelle che respingono l’acqua. Anch’esso non necessita d’immediata irrigazione. Migliora l’infiltrazione dell’acqua ed il drenaggio. Riduce le Aqueductperdite per scorrimento e per evaporazione durante l’irrigazione. Migliora la penetrazione dell’acqua nelle zone in pendenza, zone idrofobiche, strati di feltro, ecc. Il suo impiego è ottimale anche durante la posa del tappeto a rotoli. Completa la gamma, l’agente umettante Dispatch. Esso abbassa la tensione superficiale dell’acqua favorendone la penetrazione. Si può impiegare su qualsiasi tipo di substrato, anche su quelli a matrice argillosa. Può essere iniettato direttamente nei sistemi d’irrigazione. Non causa bruciature e riduce le perdite per scorrimento superficiale ed evaporazione. Incrementa la resistenza del tappeto erboso agli stress. Risulta ideale nei terreni ad uso sportivo ad alto calpestio così come nelle operazioni di zollatura. Conservare i prati nella migliore qualità possibile. Con Tempoverde e con i suoi prodotti sarà sempre più un piacere non solo godere del verde, ma anche appassionarci alla sua cura e alla sua manutenzione.